Vai al contenuto

News

Whistleblowing

WHISTLEBLOWING: Segnalazione Sicura e Anonima per una Cultura Aziendale Trasparente

Scopri il potere della segnalazione sicura con Whistleblowing, il sistema che consente a dipendenti e collaboratori di segnalare potenziali illeciti, abusi o pericoli all’interno dell’organizzazione senza timori di ritorsioni. Questo meccanismo promuove una cultura aziendale di trasparenza e responsabilità, affrontando le sfide interne prima che si trasformino in crisi gravi. Nuova Disciplina e Protezione Garantita Con l’implementazione del d.lgs. n. 24 del 10 marzo 2023, in conformità con la Direttiva (UE) 2019/1937, la nostra soluzione evolve per garantire la protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell’Unione e delle normative nazionali. La tua sicurezza è la nostra priorità. Chi Deve Adottare Whistleblowing? La nuova normativa coinvolge sia soggetti pubblici che privati, imponendo l’obbligo di predisporre canali di segnalazione interna. Questo riguarda amministrazioni pubbliche, autorità indipendenti, enti pubblici economici, organismi di diritto pubblico, concessionari di pubblico servizio e società quotate. La tua organizzazione può adottare ora questa innovativa soluzione. Scarica… Leggi tutto »WHISTLEBLOWING: Segnalazione Sicura e Anonima per una Cultura Aziendale Trasparente

Nuova Normativa Whistleblowing: Adempimenti Obbligatori per Aziende con più di 50 Dipendenti o Modello Organizzativo 231/2001

Carissimi clienti, a partire dal 17 Dicembre 2023, aziende con più di 50 dipendenti o che hanno adottato il modello organizzativo 231/2001 sono tenute all’implementazione di una soluzione per la segnalazione degli illeciti, nota come whistleblowing, in ottemperanza al Decreto DLGS 24/23. Se la tua azienda rientra in questa categoria, è fondamentale adottare senza indugi una soluzione conforme. Per una consulenza immediata, ti invitiamo a contattare il nostro team tecnico di riferimento chiamando il numero 0131/254367.

Dichiarazione di Accessibilità per le PA

La Dichiarazione di accessibilità è lo strumento attraverso il quale le Amministrazioni rendono pubblico lo stato di accessibilità di ogni sito web e applicazione mobile di cui sono titolari.   La dichiarazione viene redatta e pubblicata utilizzando esclusivamente l’applicazione online https://form.agid.gov.it.   Attività necessarie prima di compilare la dichiarazione Aver nominato il Responsabile della Transizione Digitale (RTD). Aver indicato su Indice PA (IPA) la mail dell’RTD della propria amministrazione; senza questa mail pubblicata su IPA non è possibile accedere all’applicazione e quindi non è possibile inviare la dichiarazione (nel caso degli Istituti Scolastici sarà preso in considerazione l’indirizzo email dell’ente così come indicato su IndicePA). Effettuare le verifiche di accessibilità dei siti web e delle applicazioni mobili adottando  le metodologie, i criteri di valutazione e le verifiche tecniche di conformità ai requisiti di accessibilità, ai sensi della Direttiva UE 2016/2102. AGID, per agevolare il lavoro delle PA, mette a disposizione delle Amministrazioni uno strumento “Modello di… Leggi tutto »Dichiarazione di Accessibilità per le PA

Target Cross: l’Erp esteso “all in one” di ultima generazione

P.I Computers è rivenditore ufficiale di Target Cross, l’Erp progettato per servire tutti i tipi di aziende, da quelle medio/grandi alle più piccole specie se hanno problematiche complesse da gestire. Contattaci per avere informazioni su misura   Oppure visita il sito ufficiale della piattaforma qui

ICO

I 12 passi proposti dalla ICO (originale in inglese) SCARICA

Modifica preferenze Cookie